Eventi










Atto vandalico nel bosco della Madonnina : un colpo alla rigenerazione naturale

La recente scoperta che molte delle piantine messe a dimora con cura nel bosco, con l'intento di favorire il processo di rigenerazione dopo che uno degli ultimi eventi calamitosi aveva abbattuto numerosi alberi nell’area della “Madonnina”, suscita davvero molta indignazione.

Questo atto di vandalismo non solo ha danneggiato gli sforzi volti a ripristinare l'ecosistema del bosco, ma ha anche dimostrato una totale mancanza di rispetto per la natura e per coloro che si  adoperano per proteggerla.

Le piantine, piantate con dedizione da diversi volontari con l'obiettivo di promuovere la rigenerazione naturale del bosco, sono state sradicate senza alcun motivo apparente. Questo gesto egoistico e privo di senso ha compromesso gli sforzi volti a ripristinare la biodiversità dell'area e a riparare i danni causati dal maltempo.

Chiunque abbia compiuto questo atto deve essere ritenuto pienamente responsabile delle proprie azioni. Non solo hanno danneggiato la natura, ma hanno anche minato la fiducia e lo sforzo collettivo della comunità nel lavorare insieme per proteggere e preservare l'ambiente.

La Natura non merita questa mancanza di rispetto.


9 aprile 2024


Un gesto grigio, senza futuro (12 aprile 2024)